0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Attività a libera sottoscrizione... Porta il tuo strumento a percussione!

Sabato 03 Giugno h 19.00 - 20.00

Il Drum Circle facilitato (cerchio di percussioni) è un coinvolgente evento ritmico (non è un workshop, non vengono insegnati ritmi tradizionali!) in cui un gruppo di persone si trova insieme a suonare tamburi e percussioni, sperimentando ed espandendo il senso di unicità e di unità tramite il sostegno del facilitatore, che attraverso delle semplici tecniche rende facile ed immediato per tutti essere a ritmo e creare musicalità coinvolgenti. È accessibile a persone di ogni età e cultura, e sta conoscendo sempre più espansione ed applicazione in ambito aziendale, sociale, terapeutico, clinico, ricreativo, formativo e pedagogico. Non è richiesta nessuna conoscenza musicale per partecipare! Mentre ognuno ha la libertà di esprimere se stesso creando musica nel momento, il livello di musicalità ed empatia collettiva cresce gradualmente attraverso il sostegno del facilitatore, favorendo la formazione di una coscienza di gruppo in cui è possibile sperimentare il potenziale individuale e la coesione di gruppo. Il livello di musicalità è proporzionale alle capacità di relazione, ascolto e comunicazione tra i membri del gruppo, qualità che vengono rivelate e nutrite nell'ambito di ogni evento. In questa cooperazione musicale, tramite il potere del ritmo e del cerchio, vengono apprese nuove comprensioni e chiavi per migliorare la relazione con se stessi e con gli altri.

Il drum circle è l'attività perfetta per famiglie e bambini dai 5 ai 90 anni! :-) Non serve saper suonare, ma solo avere voglia di divertirsi e ascoltare!

Il drum circle sarà condotto da ass. Circles.it e nello specifico da:

Massimo Carrano:
Percussionista, didatta, formatore. Da anni affianca ad una intensa attività artistica, studi sulla percezione musicale.  Dal '98, dopo averla appresa direttamente da Arthur Hull,  utilizza nei vari contesti,  la tecnica di facilitazione del Drum Circle. È inventore del metodo di "Sensibilizzazione Ritmica"

Catia Castagna:
Percussionista, attrice, educatrice. Specializzata in percussioni giapponesi e body percussion. Si diploma in facilitazione ritmica nel 2009.

Marco Pluchino:
Percussionista, Dembefolà, da oltre 15 anni, insegna ritmica africana in numerose scuole siciliane, oltre ad un intensa attività dal vivo e per la danza. Diventa facilitatore ritmico nel 2015.

Lorenzo Rompato:
Percussionista, performer, formatore. Fonda circles nel 2008. Conduce drum circles con finalità formative, ludico-ricreazionali e terapeutiche. È uno dei primi due italiani a diplomarsi in facilitazione ritmica negli Stati Uniti.

il ricavato delle libere donazioni andrà a sostegno del Festival e dei progetti promossi dall'Ass. Cult. Destination West Africa, tra cui il finanziamento di un piccolo studio di registrazione in Guinea Conakry per incentivare e sostenere la produzione culturale degli artisti del territorio. Proprio per la costruzione dello studio sarà lanciata una campagna di crowdfunding durante il festival e sarà illustrato il progetto anche in questa serata.

One Shot Dielibaya Studio - Conakry


Destination West Africa è l'associazione giusta per apprendere la musica e la danza africana a Roma. Dal 2010 promuove workshops, corsi settimanali ed eventi culturali per far scoprire l'Africa 

Scopri di più!

 

AfroFest è un progetto di Ass. Cult. Destination West Africa; ©2017 All Rights Reserved. | • Che cos'èCome arrivareWorkshopsSeratePress KitContatti